fbpx

Il primo giorno da Animatore Turistico non si scorda mai!

Da animatore turistico, i momenti che si vivono in villaggio e rimangono nel cuore sono davvero tanti: il divertimento negli occhi degli ospiti, l’impegno ripagato da grandi soddisfazioni, le tante meravigliose esperienze vissute nei posti più belli del mondo.. Ma di tanti momenti indimenticabili, uno è davvero sopra tutti: il primo giorno da animatore! Le emozioni, i timori, le aspettative sono indelebili e quel mix di attesa e paura non si dimentica!

IL VIAGGIO VERSO IL VILLAGGIO

Arriva il giorno tanto atteso: ti aspetta un viaggio pieno di aspettative, curiosità e domande a cui non avrai risposte fino al tuo arrivo! Conosci la destinazione, il nome del tuo capo animazione.. Ma il resto è tutto da vivere!

<<Ricordo ancora il viaggio, avevo 18 anni, ho preso 4 treni per arrivare in Calabria, pieno di valigie… Nel portafoglio, scritto a penna, il numero del mio capo animazione Leonardo.>> Roberto

PAURA, GIOIA E ADRENALINA

Arrivato in villaggio, ti ritrovi un po’ impacciato: la voglia di cominciare è tanta e sei carico, ma non sai bene cosa succederà nei prossimi mesi. 

Il timore di sbagliare qualcosa c’è.. Ma la felicità prende il sopravvento e alla fine decidi di lasciarti andare. E si rivela una scelta vincente!

<<Il primo giorno di animazione ero felicissima, impaurita, però avevo un sacco di adrenalina addosso. Non conoscevo nessuno, non sapevo cosa aspettarmi nei prossimi mesi, però sono stata me stessa e le persone che avevo intorno sono diventate la mia seconda famiglia.>> Camilla

A FINE GIORNATA

La giornata è terminata e non vedi l’ora che ne ricominci un’altra ancora. Ti sei convinto: è la scelta più giusta che potevi fare! Il villaggio è fantastico, sai che i tuoi colleghi diventeranno presto nuovi amici.. Ti guardi dentro, e sei felice. 

<<Alla fine della giornata, poi mentre passeggiavo nel villaggio, ho avuto questa sensazione di camminare tra le nuvole..>> Tatiana

NON PUNTARE ALLA META, GODITI IL PERCORSO 

Il primo giorno da animatore è solo l’inizio di una serie di momenti indimenticabili. E se all’inizio avrai l’impressione di non saper fare niente, in poco tempo ti sentirai invece nel posto giusto al momento giusto.

E quando ti capiterà di sbagliare, prendila con filosofia come Valerio:

<<Non sapevo fare niente, quindi non mi misero a fare niente. Il secondo giorno, si ammala l’arciere. Quindi io subito vado dal capo villaggio: “Lo faccio io tiro con l’arco!!”. Mi travesto da Robin Hood, scendo in spiaggia, recupero un sacco di gente: 50.. 60 persone! Arrivo al poligono di tiro. C’era una signora che non aveva mai visto un arco in vita sua, prende l’arco, scocca la freccia e fa centro! A quel punto, io esclamo “Ah signo’, eh che bucio de c***!” In quel momento, passa il capo villaggio in bicicletta… Immagina come è potuta finire…>> Valerio

Messenger icon
Send message via your Messenger App